A tavola con i Carracci: un gioiello del Majestic di Bologna | Grand Hotel Majestic Già Baglioni - Hotel 5 stelle Lusso
X

BEST RATE GUARANTEED

Arrivo
Notti
Camere Adulti
Bambini età
1-12  
 
Codice Promo

A tavola con i Carracci: un gioiello del Majestic di Bologna

A tavola con i Carracci: un gioiello del Majestic di Bologna

Arte culinaria

Ven, 02/07/2021 - 10:00

Il Ristorante I Carracci

Il Grand Hotel Majestic “già Baglioni” racchiude tante storie differenti. Oggetti, mobili, decorazioni raccontano il passato affascinante di Bologna. Un capitolo interessante è quello legato al ristorante I Carracci: si viaggia nel tempo e nella storia dell’arte semplicemente sedendosi a tavola. Scopriamo come e perché. 

A scuola dai Carracci: il Rinascimento artistico bolognese

C’era una volta la Bologna tardo cinquecentesca e seicentesca. Su impulso dei Carracci la città assume il ruolo di centro nevralgico dell’arte italiana, a fianco di Roma. Si assiste a una vera fioritura culturale, promossa dai bolognesi Carracci: i fratelli Annibale (1560-1609) e Agostino (1557-1602) e il cugino Ludovico (1555-1619), fondano l’Accademia degli Incamminati proprio per dare forma alle loro intuizioni e creare una scuola. La loro influenza ha plasmato più di una generazione di artisti emiliani che per tutto il diciassettesimo secolo si sono imposti sulla scena: Domenichino, Giovanni Lanfranco, Francesco Albani, Guido Reni, Alessandro Tiarini e Sisto Badalocchio, il Guercino e molti altri. Tutti questi artisti lavorano tra Bologna e Roma: il rapporto tra le due città è più stretto che mai, e lo dimostra l’elezione al soglio pontificio di ben tre Papi bolognesi, Gregorio XIII, Innocenzo IX e Gregorio XV. C’è chi parla oggi di un vero e proprio Rinascimento Bolognese. A raccontare i retroscena della scuola carraccesca è Carlo Cesare Malvasia, storico locale autore dell’opera Felsina Pittrice (1678), un testo che assume per l’arte bolognese il ruolo che Giorno Vasari ebbe per la diffusione degli artisti toscani del Rinascimento. 

Tra miti dell’antichità si assaporano le ricette dell’estate 

Se al piano nobile del Majestic possiamo ammirare la prima opera nota dei Carracci – il Camerino d’Europa con il ciclo delle storie di Giove ed Europa tratte da Ovidio – sedendoci nel ristorante I Carracci possiamo apprezzare l’impatto culturale che hanno avuto sui loro allievi ed eredi. Alziamo lo sguardo sul soffitto a volta e troviamo gli affreschi della scuola carraccesca: riconosciamo lo stile mutuato da Annibale, Agostino e Ludovico, che abbandonarono il manierismo dei loro predecessori per ispirarsi a una concezione più naturalistica. Sulla nostra testa – l’apice della volta -  vediamo Zeus che lancia la sua saetta contro Fetonte, figlio di Apollo, facendolo cadere dal Carro del sole. Gli storici dell’arte ipotizzano che l’affresco – e precisamente la parte figurativa – possa essere opera di un allievo di Lorenzo Sabbatini, seguace bolognese di Parmigianino e Vasari che lavorò anche a Firenze per i Medici e a Roma in Vaticano. Ai quattro lati osserviamo invece delle figure allegoriche che rappresentano le quattro stagioni ciascuna sorretta da una coppia di nudi di chiara ispirazione michelangiolesca, tutte riferibili a Giovanni Luigi Valesio, ammiratore in particolare di Agostino Carracci. 
 
Da veri epicurei, una volta saziata la curiosità artistica possiamo dedicarci ad altri tipi di piacere: un viaggio nei sapori. La novità dell’estate 2021 sono le ricette dello chef Cristian Mometti, rielaborate con una particolare riferimento a un elemento clou come l’olio extravergine di oliva. Ogni piatto del menù indica il tipo di EVO utilizzato, la provenienza, l’intensità e le caratteristiche.

 

La Miglior Tariffa disponibile

Sul nostro sito web ufficiale vi garantiamo sempre la migliore tariffa disponibile e proposte esclusive per vivere un soggiorno indimenticabile.

Pagamenti Sicuri al 100%

Per la conferma della prenotazione con carta di credito questo sito utilizza un server sicuro, secondo lo standard mondiale di cifratura Secure Socket Layers (SSL).

Assistenza Costante

Il nostro staff è sempre a vostra disposizione per seguirvi durante le fasi di prenotazione ed offrirvi la soluzione migliore per il vostro soggiorno. Contattateci al numero telefonico +39 051 225445 oppure via mail a info.ghmajestic@duetorrihotels.com