Rimani aggiornato

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.
PRENOTA ORA
Arrivo Notti Camere Persone  

LEGGI LE RECENSIONI DELL'HOTEL

 

Bologna

In occasione di Arte Fiera 2013 Il Grand Hotel Majestic “già Baglioni” insieme alla Galleria d'Arte Maggiore sono felici di presentare in esclusiva nei saloni dell'albergo una mostra temporanea di acqueforti di Giorgio Morandi in un momento di grande attenzione internazionale per l'opera del maestro.

 

Sabato 26 gennaio - Cocktail su invito dalle 19.00
in collaborazione con Laurent Perrier

 

Una piccola e preziosa esposizione che vanta un illustre precedente storico: la mostra "a cinque" organizzata per un solo giorno tra il 21 e il 22 marzo 1914 nei sotterranei dell'allora appena inaugurato Hotel Baglioni in  cui Morandi espose insieme a Osvaldo Licini, Severo Pozzati, Mario Bacchelli e Giacomo Vespignani. Un'esposizione passata alla storia come un momento di cruciale importanza per lo sviluppo artistico italiano e come la prima mostra di ‘avant-guardia’ tenutasi a Bologna, sulla cui scia nasceranno gli sviluppi del gruppo futurista.

BOLOGNA 21 GENNAIO 2013_ Una nuova sinergia artistica vede insieme due delle realtà più prestigiose del panorama bolognese. Lo storico Baglioni ora Grand Hotel Majestic e l'ormai internazionale Galleria d'Arte Maggiore si mettono insieme per presentare una parte fondamentale della produzione artistica di Giorgio Morandi: la sua opera grafica che procede di pari passo con la realizzazione delle opere su tela, per importanza, qualità dei risultati raggiunti e autonomia linguistica.

In un contesto reso speciale dagli affreschi dei Carracci, l’albergo, unico 5 stelle Lusso di Bologna e dal 1990 parte di The Leading Hotels of the World, un appuntamento di grande interesse storico-artistico, dopo i festeggiamenti del centenario dell’albergo, che nella sua storia ha ospitato alcuni tra i migliori artisti italiani ed eventi di valore storico come quello che vide protagonisti Filippo Tommaso Marinetti, Umberto Boccioni, Carlo Carrà, Filippo Russolo e Balilla Pratella, il 19 gennaio 1914, per la prima serata futurista al Baglioni con <temibili lanci di arance>.

“E’ per me un grande piacere ospitare uno degli artisti bolognesi che hanno contribuito alla fama di Bologna nel mondo” sottolinea il direttore dell’Hotel Tiberio Biondi pensando ai due oli di Morandi scelti nel 2009 da Barack Obama per la collezione della Casa Bianca di Washington, alla mostra che ha dedicato al Maestro nel 2008 il Metropolitan Museum di New York. E, ancora, al grande evento che gli sta dedicando proprio in questi giorni la prestigiosa Estorick Collection di Londra (fino al 7 aprile).
Sarà una mostra interessante questa curata da Franco Calarota della Galleria d’Arte Maggiore al Grand Hotel Majestic “già Baglioni” che afferma: “se le nature morte silenziose, le famose bottiglie, i raffinati mazzi di fiori, gli scorci di paesaggi familiari e intimi si presentano come immagini riconoscibili tratte da un mondo esterno esistente e concreto, in realtà, nelle mani e negli occhi di Morandi si trasformano in motivi di pura espressione, che legano la loro esistenza essenzialmente a valori di tipo formale, pur evitando l'arbitrarietà dell'astrazione. Dopo aver osservato l'oggetto, Morandi lo riplasma in una nuova realtà, tutta mentale che fa sì che, a dispetto della ripetitività dei soggetti, gli esiti siano sempre diversi”.

La mostra si presenta quindi come un’occasione per scoprire la vocazione per la tecnica dell’incisione che ha accompagnato Morandi fin dai primi anni lungo tutto il corso della sua carriera, facendogli raggiungere esiti importanti sia per abilità che per resa poetica, facendo vincere a Morandi l'ulteriore sfida data dall'incisione: poter giocare sulla bicromia del bianco e nero e quindi sulle variazione del chiaroscuro e della frequenza del segno.

Il Baglioni, con questa mostra, si conferma punto di riferimento delle attività culturali cittadine, di cui è testimone da un secolo (appena compiuto) e vetrina esclusiva dei grandi eventi di Bologna a livello internazionale.

La Galleria d'Arte Maggiore, fondata nel 1978 da Franco e Roberta Calarota, è oggi un riferimento internazionale per l'arte moderna sia dal punto di vista del mercato, sia per la promozione dell'arte italiana all'estero attraverso le prestigiose collaborazioni con i musei e le istituzioni più rinomate nel mondo. Infatti, se i fondatori hanno consolidato il prestigio della galleria sulla scena internazionale grazie a una collezione permanente di opere di grande qualità di Maestri del XX secolo, la figlia Alessia, direttrice della galleria, ha unito alla tradizione una nuova prospettiva che con un atteggiamento innovativo mostra come l'arte moderna abbia influenzato l'arte contemporanea.

UFFICIO STAMPA OMNIA RELATIONS
t. + 39 051 6939166, m. +39 393 3505269
www.omniarelations.com

Media Relations: Chiara Caliceti
chiara.caliceti@omniarelations.com, m. +39 334 6933176

Content editor: Vincenzo Barreca
vincenzo.barreca@omniarelations.com, m. +39 347 7311366

Addetto stampa: Giulia Zanotti
press2@omniarelations.com, m. +39 320 2975763

 

Eventi

Eventi iniziative culturali città Bologna 2014
Eventi 2014 a Bologna
Eventi e suggerimenti culturali per scoprire Bologna nel 2014! BE' BOLOGNA ESTATE da giugno a...
I grandi concerti musicali
  I grandi concerti musicali a Bologna I prossimi emozionanti e imperdibili concerti, tour e live, di musica leggera e...

Proposte Esclusive

Regalati l'emozione di guidare una Ferrari 430 - Formula Grand Prix
Formula Grand Prix in Ferrari
  FORMULA Grand Prix in FERRARI 430 CHALLENGE   Regalati l’emozione di guidare una Ferrari 430...
Bologna Città del Gusto al Grand Hotel Majestic - offerta degustazione
Città del Gusto
L’Università della cucina, città generosa e cordiale: Bologna è questo per la cultura...
Ferrari Experience: guida una Ferrari California a Maranello
Ferrari Experience
  Grand Hotel Majestic già Baglioni & FERRARI EXPERIENCE     Guida la tua Ferrari...
Ferrari Test Drive.....Emozioni Veloci a Bologna
Ferrari Test Drive
Soggiornare nella storica Bologna con la voglia di regalarsi due giorni di lusso e raffinatezza presso il Grand Hotel...
Lamborghini: visita la Fabbrica e il museo
Lamborghini
Il pacchetto include Pernottamento per due notti in camera doppia Aperitivo di benvenuto e trattamento Vip Frutta...
Esperienza Gourmet cucina tipica Bolognese Grand Hotel Majestic
Esperienza Gourmet
Un’irresistibile e intensa esperienza di gusto, un’offerta Gourmet combinata alle migliori tradizioni del...

Focus ON

Technogym Top Locations
  L'area Welness del Grand Hotel Majestic "già Baglioni" si è classifica fra le "Top...
Offerta sala meeting piccoli incontri lavoro Bologna Grand Hotel Majestic
Piccoli incontri di lavoro
  Speciale Meeting al Grand Hotel Majestic “già Baglioni” Una proposta esclusiva per i...
Restauro Camerino di Europa
  La direzione del Grand Hotel Majestic già Baglioni ha il piacere di comunicare alla propria clientela che...
CNN Turca: uno speciale dedicato a Bologna e Parma
Bologna sulla CNN Turca
La tv satellitare turca CNN, all'interno del programma settimanale di turismo "La vita è bella viaggiando...
Un Hotel "Virtuoso"
    Un Hotel "Virtuoso" Il Grand Hotel Majestic è entrato a far parte del circuito...
Arthur Von wiesenberger
  Il video realizzato da Arthur Von wiesenberger in occasione della sua recente visita a Bologna e al Grand Hotel...
Grand Hotel Majestic Bologna Tripadvisor Eccellenza 2014
Certificato di Eccellenza 2014
  TripAdvisor è lieta di assegnare al Grand Hotel Majestic già Baglioni e al Ristorante I Carracci...
Il caffè è futurista con l'inaugurazione del nuovo Cafè Marinetti
Nuovo Cafè Marinetti
    Il Caffè è futurista: inaugurazione del nuovo "Cafè Marinetti"...
Flaminia militare: tratto di strada romana a Bologna Grand Hotel Majestic
Strada romana a Bologna
    La Flaminia Militare del 187 a.C. Alla scoperta della strada romana tra Bologna, Fiesole e Arezzo...
Associazione Locali Storici
    Il Grand Hotel Majestic è entrato nei Locali storici d'Italia   Tre...