Stay up to date

CAPTCHA
Cette question permet de s'assurer que vous êtes un utilisateur humain et non un logiciel automatisé de pollupostage.
CAPTCHA visuel
Entrez les caractères (sans espace) affichés dans l'image.
BOOK NOW
Arrivée Nuits Chambres Adultes
Enfants
1-12  
Code spécial
 
 

di Giancarlo Roversi

Pensare a un albergo come all’espressione di una mera attività commerciale, seppure in una delle branche più nobili e strategiche del comparto turistico, quella legata all’ospitalità, significa compiere un errore di prospettiva se non addirittura uno svilimento che rasenta la banalizzazione. Certamente si tratta di una realtà economica, anche di alto livello e comunque di forte valenza sociale, che però attraversa molti aspetti del percorso storico e degli stili di vita di una comunità e di un territorio con cospicue implicazioni di carattere culturale e d’immagine.

Rievocare il cammino di un albergo, specie di quelli di maggior prestigio, significa rivivere un capitolo non marginale della storia stessa di un luogo e percepire la sua proiezione esterna. Sono infatti poche le strutture che, al pari degli hotel, si identificano con l’ambiente in cui sono inseriti e operano, del quale riflettono gli umori civili e le tradizioni culturali per riversarle su quanti ne varcano la soglia col loro bagaglio di mentalità e costumi differenti.

Un albergo di eccellenza riverbera l’anima profonda di una città, non soltanto perchè è stato ed è teatro di risvolti storici e culturali pregnanti, ma soprattutto perchè costituisce l’impatto più immediato, il primo biglietto da visita per chi viene da fuori, specie per quanto riguarda l’accoglienza dei protagonisti della vita pubblica sulla scena internazionale, tutti straordinari moltiplicatori di opinione. Una sensazione piacevole vissuta durante il loro soggiorno in hotel si trasfigura, in una sorta di transfer psicologico, in un ricordo positivo che abbraccia l’intera scena ambientale e urbana che fa da sfondo.

Questa è certamente la funzione o, per dirla con un termine sulla cresta dell’onda, la mission più congeniale di un hotel: quella di fungere da carta di presentazione delle credenziali di una città e delle sue vibrazioni umane e vitali. Una vocazione «diplomatica» insostituibile, tagliata su misura per una realtà alberghiera come il Grand Hotel Majestic «già Baglioni» che aggiunge proprio quest’anno un secolo di vita al suo blasone, dove già campeggia la sua ubicazione privilegiata nel cuore pulsante della città in mezzo ai suoi fremiti più sottili e che vanta anche l’inestimabile cornice di un antico edificio ricco di valori storici e artistici le cui vicende affondano le radici nell’humus della civiltà romana.

Il Grand Hotel Majestic «già Baglioni» è uno dei simboli di Bologna per l’immagine di signorilità che fin dalla sua fondazione ha trasmesso e continua a trasmettere a migliaia di ospiti italiani e stranieri, lasciando in ognuno una testimonianza indelebile delle tradizioni civili e dello spirito di accoglienza che da sempre contraddistingue la città. Fin da quando, a partire dal Medio Evo, ha spalancato le sue porte a una messe di giovani studenti affluiti sotto le Due Torri da ogni parte d’Europa per dissetarsi con la linfa del sapere distillata dai maestri della sua Università, l’Alma Mater Studiorum, la più antica del mondo.

Ma anche per appagarsi con altri piaceri più prosaici, ma non meno importanti, come quelli offerti dalla decantata cucina bolognese, tuttora fiore all’occhiello della città. E proprio dai primordi dell’università e dalla presenza di migliaia di giovani stranieri appartenenti a famiglie nobili o comunque benestanti, spesso accompagnati dai e dei loro «famigli», i valletti, prende avvio e si consolida lungo i secoli la tradizione alberghiera di Bologna e la vocazione all’accoglienza dei suoi «locandieri» e dei suoi abitanti, un’inclinazione ancora viva e vibrante.

Questi valori vengono quintessenziati nelle pagine che seguono in cui si dipana un brano di storia tangibile della città attraverso le vicende dell’albergo e delle costruzioni che l’hanno preceduto. Grazie alla presenza dei personaggi illustri di ogni Paese che hanno sostato al Baglioni, lasciando sull’Albo d’Onore una traccia palpabile del loro passaggio - spesso con dediche straordinariamente lusinghiere - rivivono i fasti del Baglioni che, a ben riflettere, diventano i fasti di Bologna stessa.

Soffermarsi sulle loro parole, sugli schizzi e sui disegni, con cui non di rado le hanno accompagnate, e osservare i volti dei protagonisti stagliati nelle fotografie d’antan fa rinverdire molti ricordi e sprigiona una ventata di freschezza, dando l’ineffabile impressione che il tempo si sia fermato.
 

 

Events

Eventi iniziative culturali città Bologna 20167
Events 2017 in Bologna
Next events and some ideas to discover Bologna in 2017!   SUNDAY BRUNCH Each Sunday...
Ayrton Senna: the man and the legend
  A special exhibition to commemorate the Brazilian driver’s 1993 test of a F1 car with a Lamborghini...

Propositions Exclusifs

Masterclass Carpigiani
Gelatology with Carpigiani
Choose the experience that entices you the most and take a dive into the world of artisan gelato. Let yourself be...
Mostra Kirchherr with Beatles
A retrospective exhibition that follows the firsts years of the band The Beatles through the photographs of Astrid...
Expérience Gourmet
The myth of Bologna.. city of taste!   A short break package giving an irresistible combination of city escape...
Bologne...Ville du goût Grand Hotel Majestic gia Baglioni
Ville du goût
L’Université de la cuisine, ville généreuse et cordiale. Bologne c’est cela pour la culture...
Culture Gourmet Bologna Hotel offer Italy
Gourmet and Culture
Have an unforgettable stay at the Grand Hotel Majestic “già Baglioni”. Combined with and exciting Gourmet...
2 Hours of Luxury & Cultural Shopping Tour in Galleria Cavour
Want to upgrade your closet and to improve your knowledge of the city of Bologna? This Luxury & Cultural Shopping Tour...
Formula Grand Prix in Ferrari 430 Modena Italy
Formula Grand Prix in Ferrari
Driving a Ferrari 430 Challenge on Formula ONE, supported by an expert driver,  competing and...
Gourmet & Art Experience Bologna Italy food offer
Gourmet & Art Experience
Special tasting menu at the Grand Hotel Majestic già Baglioni. Discovering the typical Bolognese Cuisine and gourmet...
Motori e gusto - Amazing Italy food tour Bologna offer hotel
Motors and flavours
Have an unforgettable stay at the Grand Hotel Majestic “già Baglioni”. Combined with and exciting Gourmet...
The land of motors Italy Bologna Offer hotel
The land of motors, art and gourmet food
Have an unforgettable Gourmet & Motor Experience in Bologna. A short break package giving an irresistible combination of...

Focus ON

New York Times Bologna Grand Hotel Majestic
New York Times: 36 Hours in Bologna, Italy
Bologna is a culinary traveler’s delight, but there is plenty worth checking out in the culture and nightlife arenas...
Technogym Top Locations
  The Welness area of the Grand Hotel Majestic "già Baglioni" was ranked among the "Top Location...
Discover our new Luxury Services
Thanks to the partnership with Fastweb, the Hotel got a faster internet connection speed: the fibre optic with FTTH (...
A "Virtuous" Hotel
    A "Virtuous" Hotel The Grand Hotel Majestic joins the Virtuoso Network  ...
Condé Nast Johansens 2018
CONDÉ NAST JOHANSENS AWARDS 2018   The Staff of the Grand Hotel Majestic “già Baglioni...
Light Lunch at Cafe' Marinetti
  The Menu includes: Basmati rice, sautéed broccoli, grilled chicken breast, extra virgin olive oil...
Welcome in Italy - Duetorrihotels - Bologna
Welcome to Italy
Group Duetorrihotels, where hospitality and excellence are located in the heart of the most beautiful Italian cities
Ducati dal Museo alla Fabbrica
  Ducati Museum and Factory   Ducati lovers, we want you! If you don’t miss a competition on...
FICO Eataly World
  FICO Eataly World   From 15 November 2017. In the city of food Italian excellence from field...
Tripadvisor Hall of Fame Grand Hotel Majestic
Tripadvisor Hall of Fame
      GRAND HOTEL MAJESTIC “GIÀ BAGLIONI”  IN THE HALL OF FAME OF...